DIVERSITY FOR PEACE!DIVERSITY FOR PEACE!

CONCETTI

Concetto curatoriale

“Diversity for Peace!” vuole esplorare le storie dietro ogni artista e le sue opere, fondendo arte e vita con l’intenzione di indagare il concetto di normalità. Scegliendo come sede il cuore di Venezia, Piazza San Marco, la mostra si propone di creare un luogo di scambio tra culture locali e globali, usando l’arte per incoraggiare un dibattito critico e tollerante. Artisti rinomati provenienti da tutto il mondo esporranno le loro opere, portando con esse la loro personale esperienza e background culturale: in questo modo contribuiranno al tema portante della mostra, quello della diversità. Relazionarsi con l’opera d’arte non è un atto solitario e per questo motivo “Diversity for peace!” vuole essere un mezzo per unire le persone attraverso l’arte. Ogni artista ha vissuto a modo suo il fenomeno della globalizzazione, fenomeno che spesso si è concentrato su una standardizzazione superficiale dell’opera minacciando il concetto di diversità culturale. Se il ruolo dell’artista è quello di esprimere se stesso, allora lo spettatore deve essere in grado di intuire ed apprezzare questa individualità durante la fruizione dell’opera d’arte. Fedele a questo credo, la mostra non segue una rigida nozione di uniformità nella selezione dei lavori esposti, piuttosto vuole celebrare tutte le forme di espressione individuale. Speriamo che questo spirito di tolleranza possa ispirare le persone ad essere unite nella nostra celebrazione della diversità.