DIVERSITY FOR PEACE!DIVERSITY FOR PEACE!

ARTISTI PARTICIPANTI

Æsa BjörkIslanda / Norvegia

Unendo una ricerca che abbraccia diverse discipline ad una costante sperimentazione (nei campi della filosofia, scienza e musica), Æsa Bjork esplora temi che riguardano l’esistenza umana connessi al corpo e le limitazioni personali. Nata a Reykjavik in Islanda, Bjork studia al college of Art ad Edinburgo, in Scozia, nel dipartimento del vetro dove prende la laurea triennale nel 1995 ed il Master nel 1997. Nel 2006 fa una residenza artistica al Museo del vetro di Corning, a New York, e frequenta la scuola del vetro di Pilchuck (Washington) non solo da Artista Emergente in Residenza ma anche da insegnante (nel 2016 e nel 2019). Le sue opere sono state esposte internazionalmente ed ha ricevuto numerosi finanziamenti pubblici, tra le quali delle borse di studio di 5 anni dal Ministro della Cultura norvegese (2015-2019). Ha ricevuto diverse commissioni di arte pubblica in Norvegia, dove ha co-fondato “S12”, una galleria ad accesso libero con workshop per la produzione in vetro. Dal 2011 al 2014 ha occupato la posizione di artista ospite e membro di facoltà alla scuola di Arte e Design presso l’Alfred University. Bjork spesso si concentra sulle varie sfaccettature dell’esperienza e del suo significato, esibendo la parte interiore ed esteriore dell’esistenza umana e la sua dualità intrinseca, sovrapponendo lo spettatore e l’opera in un’esplorazione del tempo e dell’atto della visione. Il vetro, con le sue intrinseche caratteristiche di forza e fragilità e con la sua abilità di fondere simultaneamente aspetti esterni ed interni con i vari livelli intermedi, gioca un ruolo molto importante nella produzione artistica di Bjork. L’artista vive attualmente a Bergen, in Norvegia.

Mostre e premi (estratti):

2018 Gran Premio at Toyama International Glass Exhibition 2018, con “ShieldⅡ” (Toyama, Giappone)
Mostra personale, ShieldⅡ, S12 Studio and Gallery in collaborazione con Tinna Thorsteindottir (Bergen, Norvegia)
“HANDMADE-SCANDINAVIAN GLASS STARTING ALL OVER”(Glass Museum Ebeltoft, Danimarca)
2000 “Clearly Brilliant, A Decade of Pilchuck Glass School’s Emerging Artists in Residence” (Tacoma Art Museum,WA, Stati Uniti)
“Aurora-Contemporary Nordic Glass Art” (PERA MUSEUM, Turchia)
1998 “EMBODY” (Northern Gallery for Contemporary Art, Gran Gretagna)

Collezioni (estratti):

  • Norwegian Post and Telecommunications Authority (NO)
  • KODE Art Museums of Bergen (NO)
  • The National Museum of Art, Architecture and Design, Oslo (NO)
  • Toyama Glass Art Museum (JP)

Arte Pubblica:

2011 Hellinga barnehage / asilo (Kristiansand)
2009 Kluge advokatkontor, (Bergen)
2009 Piattaforma Gjøa, Statoil Hydro (Mare del Nord)
2008 Lindebøskauen skole, Flekkerøy (Commissione dal sindaco) (Kristiansand)
2005 Stord sjukehus /Reparto psichiatrico (Stord)
2004 Husnes bu og rehabeliteringssenter (Stord)

Tinna Thorsteinsdóttir
(sviluppo concettuale e suono)
Islanda

Tinna T. ha una vasta esperienza nella musica moderna e negli ultimi anni ha presentato intorno a 80 opere per piano scritte per lei. Lavora regolarmente con molti compositori ed è attiva nell’ambito della musica sperimentale in Islanda e all’estero. Eclettica performer e suonatrice di vari strumenti, ha fatto parte di vari progetti trasgressivi, inclusi installazioni e paesaggi sonori. Tinna partecipa con le sue stesse onde cerebrali al progetto interdisciplinare “Shield II”, in collaborazione con Aesa Bjork, il quale vincera’ il gran premio alla triennale Toyama International Glass Exhibition 2018. Ha studiato pianoforte ad Hannover e Münster prima di decider di approfondire gli studi al New England Conservatory of Music a Boston con varie borse di studio. Tinna ha vinto numerosi premi tra cui “The DV Culture Prize for Music” (Islanda, 2013). È anche la fondatrice, e una dei direttori artistici, di Cycle Music and Art Festival (Islanda, Berlino).

ARTIST WORKS

  • image01

    Shield II

    2018

    Installation slumped pâte de verre glass wafers, fused glass, electronics, transducer speakers, sound of brainwaves and video projections
    Conceptual development & sound: Tinna Thorsteinsdóttir

    175.0 × 75.0 × 100.0 cm

  • image02

    Shield II

    2018

    Installation slumped pâte de verre glass wafers, fused glass, electronics, transducer speakers, sound of brainwaves and video projections
    Conceptual development & sound: Tinna Thorsteinsdóttir

    175.0 × 75.0 × 100.0 cm

https://aesabjork.net/

ARTIST GALLERY